12 settembre 2012

La pasta frolla.

Ciao a tutti! Eccomi di nuovo qui per proporvi la ricetta di una delle basi più utili in materia di dolcini: la pasta frolla! In commercio esistono i rotoli già pronti, ma la preparazione è talmente semplice e veloce che vale la pena farsela in casa...in più eviterete di mangiare tutti quei mostriciattoli che portano il nome di conservanti :)! Io trovo che impastare sia una delle esperienze più rilassanti e gratificanti in cucina...quindi prendetevi una mezz'ora di tranquillità e preparate la frolla!!! Vediamo la ricetta.

Ingredienti:
300 g di farina
125 g di zucchero a velo
1 uovo
1 tuorlo
150 g di burro morbido
buccia grattuggiata di 1 limone
1 bustina di vanillina

Preparazione:
Mezz'ora prima di impastare, tirate il burro fuori dal frigo, in modo tale che si ammorbidisca. Quando siete pronti disponete a fontana sulla spianatoia la farina e lo zucchero a velo, poi mettete al centro della fontana tutti gli altri ingredienti.
A questo punto impastate velocemente: la frolla deve essere lavorata il meno possibile. Quando avrete ottenuto un bel panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo a riposare.
Dopo un'ora di frigorifero questo è il meraviglioso risultato. Ora, sia che vogliate farne una crostata sia che vogliate ricavarne dei biscotti, dovrete stenderla con il mattarello: lo spessore ideale è di 5 o 6 mm. Un piccolo consiglio: per evitare che la pasta si attacchi al piano di lavoro, potete stenderla direttamente su un foglio di carta forno spolverizzato di farina.
In questo modo, nel caso doveste fare una crostata, potrete trasferire direttamente la carta forno su cui avete steso la pasta nella teglia. Nel caso in cui invece voleste fare dei biscotti, tagliateli con le formine che più vi piacciono e infornateli a 190° per 10 minuti.
Se vi accorgete che la pasta è troppa per le vostre esigenze non preoccupatevi: stendete quella che avanza su un foglio di carta forno e poi arrotolatela su se stessa; conservate il rotolo ottenuto in freezer, così avrete la pasta già pronta per la prossima volta! Un piccolo accorgimento: quando decidete di usare la frolla che avete in freezer, è meglio passarla dal congelatore al frigorifero la sera prima, in questo modo al momento di utilizzarla sarà come appena fatta!
Mi raccomando, pasticciate a più non posso!
Dolcini a tutti :)

Nessun commento:

Posta un commento

Se vorrai lasciare un piccolo segno del tuo passaggio su questo blog, un commento, un'annotazione o un consiglio mi renderanno felice :)

Se vuoi lasciare un commento, e possiedi un account su una delle piattaforme elencate nel menu a tendina, selezionala; in caso contrario scegli "anonimo" e firma il tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...